Brezzo unisce la qualità di un prodotto nobile come il miele all’autenticità di una fabbricazione artigianale. Gli unici ingredienti utilizzati sono acqua purissima e finissimo miele di acacia biologico prodotto dall’azienda stessa che vengono trasformati in un aceto pregiato, dal sapore delicato e profumatissimo.

Propietà e benefici:

Di sapore gradevolmente acidulo, leggero, di colore chiaro e molto profumato, l’aceto di miele è ricco di enzimi e di sali minerali. I gradi acetici, leggermente inferiori a quelli dell’aceto di vino, lo rendono meno aggressivo per lo stomaco ed estremamente digeribile anche per coloro soffrono di acidità. Se ottenuto attraverso lente fermentazioni e non pastorizzato (proprio come il l’Aceto di Miele Biologico Brezzo) mantiene le proprietà originali che gli derivano dal miele, uno degli alimenti più puri e naturali di cui ci cibiamo:

  • proprietà disintossicanti per il fegato e l’apparato digerente
  • porosità antibatteriche che aiutano l’apparato immunitario
  • proprietà digestive, perché stimola i processi metabolici e aiuta in generale la salute dell’intestino
  • proprietà antifermentative, che rendono facile la digestione.

Come gustare l’aceto di miele:

L’aceto di miele, infine, ha gli stessi utilizzi di quello tradizionale. Può condire insalate e ortaggi, carne e arrosti (se aggiunto in cottura dona profumi delicatissimi), pesce o i piatti di riso freddo. Diluito in acqua e servito freddo – proprio come nell’antichità –  funge da ottimo dissetante.

Processo di produzione:

La miscela di acqua e finissimo miele di acacia biologico miscela viene fatta fermentare, trasformando gli zuccheri contenuti nel miele in alcool. All’interno di vasche d’acciaio, viene sottoposta a un processo di areazione che accelera ciò che naturalmente avverrebbe in natura: l’alcool si trasforma lentamente in un aceto di colore molto chiaro, limpido, dal caratteristico e delicato profumo. Durante il processo di fermentazione il miele non subisce alcuna pastorizzazione e chiarificazione chimica al fine di non distruggere i batteri e gli enzimi naturalmente presenti: gli stessi che garantiscono le eccellenti proprietà probiotiche e organolettiche di questo straordianrio aceto.

Origini:

L’aceto di miele fu, da principio, una bibita. La più popolare bibita dell’antichità. Prima ancora che si coltivasse la vite, non potendo i succhi di frutta essere conservati a lungo, l’aceto di miele, allungato con acqua, diventava una bevanda rinfrescante, il cui gusto acidulo era apprezzatissimo. Era conosciuto dagli Egizi e nella Grecia antica veniva chiamato oxycrat, una vera e propria bevanda del popolo, conservato in vasi appositi detti oxydes. Ippocrate, filosofo e padre della medicina, lo prescriveva come cura in caso di ferite, piaghe e malanni dell’apparato respiratorio, o come semplice corroborante.

Con l’avvento della viticoltura e della vite l’aceto di miele cadde in disuso, a causa del più facile reperimento dell’uva come materia prima e di costi di produzione inferiori. Oggi però, un paziente lavoro di recupero da parte dei migliori artigiani del miele, sta portando questo aceto alla ribalta, come condimento dalle proprietà assai particolari, superiori a quelle del “normale” aceto d’uva.

Ingredienti:

Acqua, Idromiele (acqua, miele di acacia biologico 15%). Contiene solfiti.

Conservare in luogo fresco, asciutto e al riparo dalla luce.

Peso 910 g
Dimensioni 26 × 6 × 6 cm
Paese di produzione

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Brezzo, Aceto di Miele Italiano 500ml”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.