Il sapone di Aleppo è uno dei saponi solidi più antichi e pregiati al mondo. Realizzato esclusivamente con olio di oliva vergine e olio di alloro , due oli preziosi che gli conferiscono le sue molteplici virtù:

L’olio d’oliva è ricco di acido oleico nutriente e ammorbidente e di antiossidanti naturali (vitamina E, fitosteroli, squalene, composti fenolici), quest’olio è molto apprezzato in saponeria e produce saponi molto delicati, ben tollerati da pelli delicate e sensibili e da pelli atopiche, soggette a eczemi o psoriasi.

Mentre l’olio di bacche di alloro è un olio aromatico noto per le sue virtù purificanti, lenitive, disinfettanti e astringenti sulle pelli con imperfezioni e sui cuoio capelluto con problematiche, conferisce il suo caratteristico odore al sapone di Aleppo e apporta anche una buona capacità schiumogena grazie alla sua ricchezza in acido laurico.

Proprietà e benefici:

Il sapone di Aleppo è considerato un prodotto “tutto in uno” ed è perfetto per tutti i tipi di pelle, compresa quella soggetta a dermatiti e altre condizioni infiammatorie e pruriginose. Può essere usato per lavare il viso, il corpo e i capelli e produce una schiuma per creare una crema da barba naturale.

Il sapone di Aleppo è perfetto per tutta la famiglia; così delicato da essere adatto anche alla pelle dei bambini.

Ecco alcuni dei numerosi benefici del sapone di Aleppo per la cura della pelle:

  • Deterge e purifica senza privare la pelle degli oli essenziali naturali, lasciando i capelli in ottime condizioni.
  • L’olio d’oliva idrata e nutre la pelle secca e desquamata.
  • L’olio di alloro può aiutare a gestire problemi della pelle come eczema, psoriasi, dermatite e acne.
  • Insieme, le proprietà dell’olio di oliva e dell’olio di alloro aiutano a calmare arrossamenti, irritazioni e infiammazioni
  • Proprietà anti-età: Gli antiossidanti presenti nell’olio d’oliva aiutano a proteggere la pelle dai raggi UV, dai danni del sole e dall’inquinamento. L’uso di antiossidanti sulla pelle aiuta a combattere i segni prematuri dell’invecchiamento, come le rughe
  • Ha proprietà antisettiche, antibatteriche e antimicotiche
  • I dermatologi raccomandano spesso questo sapone per le pelli più sensibili o per quelle dei bambini.
  • Un’alternativa sana ed ecologica ai gel doccia tradizionali.
  • Economico, dura molto più a lungo di un gel doccia e può essere facilmente infilato in una borsa da toilette per accompagnarvi durante i vostri viaggi.

Come usarlo:

  • Sapone per le mani: mantiene le mani pulite senza privare la pelle degli oli naturali.
  • Sapone per viso e corpo: sicuro e delicato per tutte le parti del corpo, compreso il viso.
  • Sapone da barba: l’autentico sapone di Aleppo crea una schiuma lavorabile che lo rende adatto alla rasatura di ascelle, gambe e viso.
  • Shampoo solido: si può strofinare la saponetta direttamente sui capelli, oppure si può prima strofinare l’Aleppo tra le mani finché non produce una schiuma e poi si può applicare la schiuma sui capelli.

Processo di produzione del sapone di Aleppo:

Dall’aspetto che vira dal verde scuro a beige brunastro all’esterno, il sapone di Aleppo viene prodotto trasformando gli oli in sapone, un processo di produzione che richiede un’esperta abilità artigianale, qualità che i leggendari saponai di Aleppo possiedono abbondandemente.

Gli artigiani fanno bollire olio d’oliva, liscivia e acqua in una grande vasca per tre giorni, creando una sostanza densa simile al sapone; il processo è noto come saponificazione. Aggiungono poi l’olio di bacche di alloro, la chiave dei poteri del sapone di Aleppo.

I maghi del sapone versano poi la miscela dalla vasca su un grande foglio di carta oleata per farla raffreddare e indurire. A questo punto, il sapone è di un vibrante colore verde smeraldo. Una volta tagliate, le barre di sapone di Aleppo vengono conservate in un luogo riparato dal sole per asciugarsi per un minimo di 9 mesi prima di essere confezionate.

Le origini del sapone di Aleppo:

Come suggerisce il nome, questo sapone unico proviene dall’antica città di Aleppo, la principale della regione del Levante siriano. Storicamente, Aleppo era un nodo commerciale centrale, grazie alla sua posizione a un’estremità della famosa Via della Seta.

Si suppone che Aleppo sia stata tra i primi produttori di sapone. Si narra che la regina Cleopatra d’Egitto fosse un’appassionata di saponi di Aleppo già prima del I secolo d.C. e che questi saponi siano stati introdotti in Europa dai crociati nell’XI secolo d.C.

I produttori di sapone di Aleppo hanno mantenuto il patrimonio tradizionale che rimane unico grazie ai benefici del sapone, agli ingredienti locali, al metodo di preparazione e al processo di essiccazione.

Utilizzi:

  • Per tutta la famiglia
  • Per tutti i tipi di pelle, anche quella sensibile
  • Per corpo, viso, mani e capelli
  • Come schiuma da barba.

 

Peso 230 g
Dimensioni 5 × 7 × 7 cm
Paese di produzione

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Sapone di Aleppo solido 150gr”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.