۞ Legato al fenomeno dell’emigrazione italiana in Argentina e Uruguay, il consumo del mate in Italia si era affermato nel secolo scorso in particolare in alcune zone d’Italia, in particolare in Sardegna, essendo forte e antico il legame tra questa terra e Buenos Aires ma la Siria è di gran lunga il più grande importatore di erba mate dall’Argentina e in generale la migrazione della comunità siro-libanese in Argentina ha causato scambi culturali in entrambe le direzioni.

Per questo motivo l’usanza di bere mate è presente da decenni nella cultura siriana: una bevanda ricca di antiossidanti e sostanze nutritive che in modo del tutto naturale aumenta le energie migliorando la concentrazione e che viene rigorosamente consumata seguendo un “rito” e con gli strumenti della tradizione: il bicchiere a forma di porongo e la bombilla (cannuccia di metallo)

L’utilizzo di questo strumento si è tramandato nel tempo, basta dare un occhio alle numerose foto che ritraggono uno degli argentini più famosi di sempre,
il rivoluzionario Ernesto “Che” Guevara, a torso nudo mentre sorseggia mate.

۞Rito del Cimarron:
Questo “rito sacro” in America Latina prevede che colui che prepara e serve il mate, posiziona con attenzione la cannuccia, assaggia il primo sorso e lo passa a tutti i suoi invitati che devono berlo fino all’ultima goccia senza mai muovere la bombilla, pena l’esclusione dal giro.

Peso 7 g
Dimensioni 13 × 2 × 2 cm
Paese di produzione

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Bombilla in acciaio decorarta per tè\caffè”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.